20 Ottobre Visita guidata al Super Bunker del Monte soratte

bunker soratteRoma, 17 ottobre – Ecco un evento che si svolgerà a Sant’oreste
Voluta da Benito Mussolini, questa imponente opera di ingegneria militare (oltre 4,5 km di gallerie ipogee scavate nelle viscere del Monte Soratte), costituiva un segreto rifugio antiaereo per le più alte cariche del Regio Esercito. Durante gli anni della Seconda Guerra Mondiale (1943-1944), poi, il sito ospitò, per 10 lunghi mesi, il Supremo Comando del Sud (Oberkommando der Wehrmacht), il quartier generale dal quale il Feldmaresciallo Albert Kesselring dirigeva tutte le operazioni belliche del fronte tedesco per quanto riguarda l’Europa meridionale. Nel 1967, infine, nel corso della Guerra Fredda, un tratto della fortezza sotterranea venne convertito, sotto l’egida della N.A.T.O., in bunker antiatomico per la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Un luogo decisamente straordinario, che ha rappresentato un’importante tessera nell’ambito del complesso mosaico della storia del ‘900, e che si trova a soli due passi da Roma.

DOMENICA 20 OTTOBRE 2013 – SANT’ORESTE (RM)

I° turno unico: ore 10.30 (max 50 persone) – II° turno unico: ore 15.30 (max 50 persone)

La prenotazione è TASSATIVAMENTE OBBLIGATORIA solo ed esclusivamente tramite il recapito telefonico associativo 380-3838102, entro le ore 13.00 del giorno precedente.

L’appuntamento è in Largo Don Germinio Abballe (ex piazzale militare), a Sant’Oreste (RM), un quarto d’ora prima dell’orario di partenza.

La durata media di ogni visita guidata è di 2 ore; il contributo d’ingresso è pari ad € 7,00 cadauno (riduzione a € 4,00 per bambini dai 6 ai 12 anni).

Il paese di Sant’Oreste è facilmente raggiungere tramite la Via Flaminia o attraverso l’A1 (uscita “Ponzano Romano-Soratte”).

Per ulteriori informazioni, per visionare il regolamento di visita e per conoscere le prossime visite guidate in calendario, rimandiamo al sito web www.bunkersoratte.it o al gruppo Facebook “Bunker Soratte”.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here