Ciampino, al via il Premio Letterario Mondoscrittura

scritturaRoma, 31 ottobre – L’associazione Mondoscrittura, con il patrocinio del Comune di Ciampino, Assessorato alla Cultura, organizza la seconda edizione del Premio Letterario Mondoscrittura. Il concorso, che ha come scopo principale l’incentivazione alla pubblicazione di testi di qualità, è articolato in tre sezioni: romanzi editi, romanzi inediti e racconti inediti. Ai vincitori delle sezioni inediti verrà proposto una pubblicazione standard completamente a cura di Mondoscrittura. I finalisti ed il vincitore della sezione editi riceveranno invece un premio in denaro. Le opere potranno essere inviate a partire dal giorno 31 ottobre 2013 fino e non oltre il 31 dicembre 2013. I testi verranno valutati dalla redazione di Mondoscrittura e da una giuria esterna che considererà gli aspetti di forma, struttura e originalità del tema. «Finalmente un nuovo concorso letterario patrocinato dalla Città di Ciampino, – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura del Comune di Ciampino, Emanuela Gentile – che consente agli amanti della scrittura di esprimere la propria creatività con testi inediti».

«Attraverso questo concorso, infatti, l’Amministrazione comunale torna a rilanciare un’attività culturale – prosegue l’Assessore Gentile – che ha visto negli anni passati il nostro Comune primeggiare con iniziative legate all’editoria capaci di far emergere talenti inespressi». «Ciampino è una realtà ricca di esempi talentuosi che si sono imposti con saggi e romanzi all’attenzione dell’editoria nazionale; abbiamo il piacere di citare, tra i nostri concittadini, Vincenzo Cerami, Michele Concilio, Lina Furfaro, Nicola Viceconti, Ascenzo Lavagnini, Maria Lanciotti, Natale Sciara, Luigi Zuzzi, Anna Belli, Luigi Giuliano, Massimo Supino, Valerio Di Lorenzo, Serena Verrusio, Linda Citarella, Enrico La Rosa, Pasquale Silvi, Benedetta Montedoro, Egidio Mario Ludovici e molti altri ancora». «Sarebbe bello per la nostra amministrazione – ha concluso l’Assessore Gentile – dare vita in futuro al sogno di Cerami di aprire sul territorio una scuola di scrittura creativa».

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here