Dal Regno Unito arriva Starpath: illuminazione a costo zero

Christs_Piece_after1Roma, 29 ottobre 2013 – Una geniale idea, che arriva dalla Pro-teq, un’azienda del Regno Unito, ci permetterà di dimezzare i costi  per illuminare le strade, così da avere un’illuminazione a costo zero ed eco-friendly. Si chiama Starpath (“Percorso stellato”) e si tratta di uno speciale liquido , che può essere applicato su ogni superficie (sia esse di cemento, legno o qualunque materiale solido), contenente delle particelle luminose in grado di assorbire la luce durante il giorno per poi convertirla in luce artificiale da diffondere durante la sera. Si tratta di una tecnologia assolutamente innovativa, eco-friendly ed esteticamente accattivante.
Grazie alla Starpath potremmo illuminare quelle strade buie non servite dall’illuminazione pubblica, lungo i marciapiedi ed i vialetti; il tutto attraverso un sentiero luminoso visibile da lontano, molto carino da vedere ed a costo zero.
Il primo modello di Starpath è stato gia instalalto a Cambridge, precisamente presso il Christ’s Pieces Park. Attraverso questa nuova tecnologia il sentiero del parco, che copre una lunghezza di circa 140 metri, è attualmente illuminato a costo zero da una serie di luci blu scintillati, molto simili ad un cielo stellato (da cui ne deriva il nome). L’installazione ha richiesto solo 4 ore di lavoro, per cui si è rilevato uno strumento pratico, veloce, economico e sicuro.

Probabilmente non sarà una di quelle tecnologie in grado di cambiarci la vita, però se utilizzata correttamente e sfruttata a fondo riuscirà a dare i suoi frutti.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here