Yara, secondo il dna l’assassino è il figlio segreto del Guerinoni

YaraRoma 31 ottobre – Finalmente un riscontro del dna trovato sugli slip della tredicenne di Brembate di Sopra. Si tratta sicuramente del figlio segreto dell’autista Giuseppe Guerinoni morto nel 1999 all’età di 61 anni. Le risposte delle analisi arrivano dall’antropologa forense Cristina Cattaneo che ha compiuto i rilievi sui resti dell’autista riesumato dal cimitero di Gorno.

Lo sviluppo delle indagini aveva infatti reso necessario il riscontro approvato dalla Procura di Bergamo il 7 marzo scorso. Già dagli esami degli esperti dell’Università di Tor Vergata, sulla saliva rinvenuta sui francobolli e i bolli d’auto appartenuti al Guerinoni, erano emersi i riscontri con quel dna che gli investigatori attribuiscono all’assassino.  Secondo la testimonianza di un collega di Giuseppe Guerinoni, l’uomo avrebbe avuto una relazione extraconiugale con una donna che adesso è l’unica a poter mettere fine alle ricerche dell’assassino di Yara denunciando il figlio.

Fonte: La Repubblica

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here