Giunta Marino: niente delibere e il Consiglio salta nuovamente

campidoglio

E’ stallo sulla cima del Campidoglio. Saltata la convocazione del Consiglio comunale di oggi, anche giovedì prossimo gli scranni dell’Aula Giulio Cesare rimarranno vuoti. Se non si considera la seduta del 17 ottobre, dedicata alla memoria del rastrellamento degli ebrei romani del 1943, il calendario dei lavori rimane fermo all’8 ottobre. La giunta non opera delibere e il presidente dell’Aula Mirko Coratti ha deciso di non convocare la seduta.

Insorge l’opposizione, serpeggia il malumore anche tra i banchi della maggioranza. “Siamo di fronte a una vera emergenza istituzionale” stigmatizza l’ex sindaco Gianni Alemanno. “Scriverò al prefetto” annuncia Alessandro Onorato (Lista Marchini) sulla sua pagina Facebook. Ancheil capogruppo di Sel Gianluca Peciola attacca l’amministrazione Marino: “La Giunta non produce atti. Bisogna svegliarla dal suo sonnecchiamento” .

 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here