Atac, dal 2014 meno linee e fermate

ATACRoma, 27 ottobre 2013 – L’assessore ai Trasporti, Guido Improta, ha annunciato che dal 2014 verranno ridotte le linee e le fermate degli autobus a Roma, sostenendo che purtroppo l’Atac non riesce a soddisfare a pieno la domanda di Roma Capitale poiché garantisce un servizio piatto agli utenti che non tiene conto dei del numero di passeggeri effettivi, facendo fare percorsi molto lunghi agli autobus con molte fermate che potrebbero essere ridimensionate e adattate al loro effettivo utilizzo.

Nel 2014 quindi ci sarà una totale revisione delle linee anche se, grazie all’amministratore delegato Danilo Broggi, l’Atac, che ha evitato il fallimento, riuscendo a fare un accordo con quattro banche creditrici, ha una capacità industriale che non riesce comunque a soddisfare la domanda di Roma Capitale, per cui è assolutamente necessario diminuire i chilometri vettura.

Nonostante questo, secondo L’Atac non verranno assolutamente penalizzati i cittadini, l’offerta verrà razionalizzata, tenendo conto dell’effettivo flusso di passeggeri nelle varie tratte e cercando di garantire un servizio migliore per tutti.

Social

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here