Campi rom, la Kyenge ne propone il superamento

Roma, 31 Ceremony commemorating the migrants who drowned off the Lampedusa's islandottobre – Il ministro Kyenge ha visitato questa mattina il campo rom sulla Prenestina, uno fra i più importanti fra quelli romani e proponendo il superamento della struttura-campo. Accompagnata da una delegazione dell’UE, dall’assessore alle politiche sociali del Comune di Roma, Rita Cutini e dal presidente del V Municipio Palmieri il ministro si è presentata con un consistente numero di guardie del corpo.

La Kyenge è tornata ad affrontare il discorso dell’integrazione fra italiani e stranieri residenti sul territorio, ha parlato di lavoro e istruzione, diritti da assicurare a tutti, di qualsiasi nazionalità essi siano. Inoltre ha affrontato l’argomento del “sistema campo”, criticando proprio il concetto alla base dei campi rom, ovvero l’isolamento rispetto agli altri cittadini. Intanto le associazioni e i comitati di quartiere hanno criticato la scelta del presidente Palmieri di accompagnare il ministro solo al campo rom di via dei Gordiani, definito fiore all’occhiello della Capitale, trascurando strutture ben più grandi e problematiche come quella di via Saviati o di via Salone.

Fonte: Cinque quotidiano

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here