Cina, i cadetti della polizia si esercitano nelle case horror

Roma, 29 ottobre hauntedhouse2– La polizia cinese ha trovato un nuovo modo per far esorcizzare le new entry. I cadetti verranno mandati all’interno di quelle che loro definiscono “case infestate da fantasmi“. L’idea è nata vedendo un vecchio edificio da demolire, identico alle case stregate, lo stabile è stato allora rimesso a nuovo e dotato di trucchi ed effetti speciali in stile horror.

Il sistema servirà per mettere alla prova e consolidare le capacità fisiche e psicologiche dei novellini della polizia cinese, che verranno fatti entrare da soli nell’edificio, con a disposizione soltanto una torcia. I cadetti non dovranno lasciarsi suggestionare e dovranno riuscire a spegnere i meccanismi e i dispositivi che provocano l’effetto horror.

Un giornalista è riuscito in anteprima ad entrare nella casa infestata ed ha raccontato «Appena dopo pochi passi, la mia torcia ha illuminato uno scheletro, poi è iniziato il vento e i fulmini. Ho visto un altro scheletro in mezzo alla pioggia. Alla mia sinistra, sono rimasto scioccato dalle grida di un bambino. Poi ho sentito una donna piangere, e poi ridere, quando mi sono girato, un cadavere di donna con lunghi capelli e vestita di bianco stava penzolando da un albero».

Sembra che il nuovo sistema funzioni, soprattutto sulla generazione fra gli anni ’80 e ’90, perchè, essendo figli unici erano più viziati e non avevano nessuna esperienza dello stress psicologico.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here