Maria Edera Spadoni, M5S , “aggredita” da parlamentare PD

Maria Edera Spadoni M5S

Roma, 26 ottobre 2013 – La deputata Maria Edera Spadoni del Movimento 5 Stelle ha denunciato un aggressione subita da un  parlamentare del PD, Enzo Lattuca, in aula, riferendo sul proprio profilo Facebook che l’uomo, dopo essersi avvicinato a lei in maniera minacciosa, gridandole addosso, ha cercato di sferrarle dei pugni.

Lattuca si è subito difeso, affermando che sono tutte falsità, non ha minacciato, aggredito e ne tantomeno tentato di prendere a pugni nessuno. Secondo la sua versione è stato un malinteso; dopo aver risposto ad una provocazione della collega Spadoni, che le ha detto di aver pagato 35 mila euro per farsi candidare, ha fatto il gesto “toc-toc” sulla testa della collega (senza assolutamente toccarla) per vedere cosa c’era dentro.

Da qui è partito un vivace botta e risposta, avvenuto sui principali Social Network (Facebook e Twitter) , fra le due parti; i parlamentari del M5S sostengono la versione della deputata Spadoni, mentre i colleghi del PD sostengono la versione di Lattuca. Luigi de Maio , ha chiesto un intervento dell’ufficio di Presidenza della Camera, in modo che il comportamento di Lattuca possa essere esaminato urgentemente .

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here