Parcheggiatori abusivi a Roma, Tersigni: «Una piaga da estirpare»



Tersigni Roma Capitale è TuaRoma, 21 ottobre – Il riferimento è all’episodio accaduto ieri a piazza Mancini a Roma, dove un parcheggiatore abusivo è stato arrestato per minacce e molestie ai danni di una signora che si era rifiutata di elargire il pagamento per la sosta della propria autovettura. Così Stefano Tersigni, già candidato sindaco alle scorse comunali capitoline per la lista civica “Roma Capitale è Tua“, torna sull’argomento con un comunicato nel quale si chiede una pena esemplare per il parcheggiatore abusivo, un 47enne peruviano, e maggiori controlli in borghese da parte delle forze dell’ordine. «I parcheggiatori abusivi a Roma sono una piaga da estirpare. In moltissime zone della città – precisa Tersigni – queste persone costringono, in modo più o meno violento, i romani a una vera e propria tassa. In molti casi affiggono falsi cartelli con la scritta ‘non funziona’ alle colonnine per il pagamento delle strisce blu spingendo così la gente a fidarsi della custodia dell’abusivo che però non li salva dalle contravvenzioni».

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here