Parigi, bambina rinchiusa nel bagagliaio dalla nascita

Polizia franceseRoma, 29 ottobre – Ha vissuto rinchiusa nel bagagliaio dalla nascita. Una bambina fra i 15 e i 23 mesi  è stata trovata venerdì scorso a Parigi, nel bagagliaio della macchina dei genitori nuda, disidratata, b con la febbre. A dare l’allarme il meccanico al quale la madre della piccola aveva lasciato la macchina per alcune riparazioni. Incuriosito da strani rumori provenienti dall’interno dell’auto, avrebbe immediatamente chiamato la polizia.

Le condizioni della bambina erano sconcertanti: la piccola è stata trovata nuda in mezzo ai suoi escrementi. La madre ha 45 anni, è francese di origini portoghesi, senza lavoro. Ha detto agli inquirenti di aver partorito da sola e di aver nascosto tutto al compagno. Lui, un operaio portoghese di 40 anni, attualmente disoccupato, ha detto di non sapere dell’esistenza della bambina. Entrambi sono attualmente in stato di fermo. «E’ stata nascosta, sembra dalla nascita – ha detto il procuratore locale Jean-Pierre Laffitee – e, cosa ancora più grave, ha sofferto di gravi ritardi di sviluppo». 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here