Ryanair cambia politica, si alle borsette a bordo

ryanairRoma, 26 ottobre – Viaggiare con Ryanair sarà da oggi in poi più piacevole. La compagnia irlandese ha infatti deciso di effettuare alcuni cambiamenti e di ripristinare alcune vecchie politiche che sono scomparse col tempo. Dal 1 dicembre 2013 ci si potrà recare al check in e all’imbarco con una borsetta classificabile come “pochette” (dimensioni consentite: 35 x 20 x 20 cm) oltre che con il bagaglio a mano. Dal 5 gennaio 2014, invece, alcuni dei costi aggiuntivi verranno abbassati e con loro diminuirà anche l’eccessiva pubblicità a bordo. Di fatto la compagnia aerea tornerà alla sua versione originale, quando una borsa piccola era ammessa oltre il bagagli a mano, quando la pubblicità a bordo non era così invadente. Arriveranno, infatti, a breve, i “voli silenziosi“, ossia nessuna pubblicità a bordo al mattino presto (prima delle ore 8.00) e la sera dopo le ore 21.00 per permettere un riposo migliore ai passeggeri e non tormentarli con ogni tipo di pubblicità possibile, dai profumi ai gratta e vinci, come purtroppo stava accadendo negli ultimi anni. La decisione è stata presa  dall’amministratore delegato  Michael O’Leary, il cui intento è accrescere i clienti Ryanair passando dagli 80 milioni l’anno ai 110 milioni.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here