Sfogo di Letta a “Otto e mezzo”: «Vogliono solo denigrare il governo»

22 ottobre, Naenrico-lettaRoma, 22 ottobre – Letta si sfoga ad “Otto e mezzo”, il programma di Lilli Gruber su La7, e critica aspramente tutti i detrattori della legge di Stabilità: «Vogliono solo denigrare il Governo».

Letta a tutto tondo commenta le critiche alle nuove misure economiche: «i 14 euro in più in busta paga- considerati spiccioli da molti- sono del tutto inventati – dice il presidente del Consiglio- non ci sono nella legge e non ci sono mai stati, non ci abbiamo neanche pensato».

Duro l’attacco di Letta, il quale sostiene che la legge di Stabilità porterà all’1% in più di crescita nel 2014. Inoltre il premier sottolinea che per la prima volta non vengono aumentate le tasse, ma anzi si alleggerisce il cuneo fiscale. Critico anche verso i sindacati confederati, che hanno indetto 4 ore di sciopero: «i sindacati fanno il loro lavoro, quindi non mi scandalizzo per la loro decisione. Ma la considero una scelta affrettata e precipitosa. Ovviamente la legge non è una rivoluzione, però per uscire dalla crisi bisogna farlo a piccoli passi, proprio a partire dall’1% in più. Serve sicurezza». E infine, non si lascia sfuggire un commento su Maradona e il suo gesto dell’ombrello ad Equitalia in diretta tv «Non mi piace, non mi è piaciuto per niente, è uno schiaffo a tutti gli italiani che pagano le tasse e rispettano le leggi. In Italia sono già troppe le persone che fanno come Maradona e si ritengono al di sopra delle leggi e del rispetto per lo stato».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here