Smog, traffico e rifiuti: peggiora la qualità della vita nella capitale

ROMA, TAXI MANIFESTANO A P.ZA VENEZIARoma,29 Ottobre – La qualità della vita nella Capitale cala a picco a causa dell’eccessivo traffico dello smog e dell’elevata quantità di rifiuti che sta crescendo nella città.

Per quanto riguarda i rifiuti, è fallito uno degli obiettivi principali, previsto anche dalle norme europee, per uscire dall’emergenza, ovvero la loro riduzione. Nella Capitale i quantitativi di spazzatura prodotta continuano, infatti, ad aumentare. Si parla di ben 659,9 chili: l’unica città che batte questo record negativo, in Italia, è solo la città siciliana di Catania.

Aumentano anche gli sprechi. La quantità di perdite di rete è passata passate dal 36 per cento al 37 per cento. Non c’è stato alcun passo avanti sulla depurazione e la città è ancora in ultima posizione per quanto riguarda i consumi elettrici.

Ultimo ma non meno importante: il traffico. Roma è penultima anche per il numero di auto e moto che circolano per la città. Ogni cento abitanti la Capitale ha 67 auto e 15 motocicli. Penultimo posto anche riguardo la sicurezza stradale con 70 morti ogni 10 mila abitanti. Da tutti questi dati, si percepisce quanto siano fondamentali politiche per migliorare la qualità della vita dei cittadini romani.

fonte: Romatoday

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here