Streghe sì, ma solo a bassa quota: in Swaziland non oltre i 150 metri

StregaRoma, 28 ottobre 2013 – Halloween si avvicina. Chi avesse intenzione di vestirsi da strega, stia ben attenta a non prendere la direzione dello Swaziland. Potrebbe incorrere in gravissime sanzioni. È una notizia che sembra irreale ed invece nello stato dell’Africa del Sud, tutte le streghe che saranno sorprese a volare al di sopra dei 150 metri nello spazio aereo saranno soggette ad una multa di 500.000 Rands (l’equivalente di circa 42.000 euro) o all’arresto. Qualcuno sorriderà, ma non è uno scherzo.

Difatti, nel paese africano la stregoneria è presta molto sul serio e viene precisato che coloro che rimarranno sotto tale limite non incorreranno in sanzioni. I giuristi si sono dati da fare ed i più attenti hanno fatto notare al legislatore che le streghe dello Swaziland non utilizzano le scope come mezzo di trasporto, bensì soltanto per spargere in volo le pozioni sulle fattorie. Ovviamente, non solo la stregoneria “classica” viene punita da questa misura, bensì anche quella, per così dire, moderna: il limite di 150 metri nello spazio aereo viene anche applicato agli elicotteri giocattolo od agli aquiloni.

Dunque, tarate bene le vostre scope questo giovedì, senza avventurarvi oltre i confini nazionali. Le conseguenze potrebbero essere decisamente salate. E non sarebbe sufficiente una filastrocca per rimediare.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here