Tivoli, controlli a tappeto contro chi evade la tassa sui rifiuti

accolta rifiutiTivoli, 14 ottobre – Sei milioni di euro di cartelle esattoriali ai cittadini di Tivoli. È questo il buco che conta la Asa spa, la società municipalizzata che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti. La motivazione consisterebbe nel fatto che una grossa fetta di cittadini evade la tassa sulla spazzatura. Così l’azienda ha affidato il compito di scovare gli evasori alla Andreani Tributi per recuperare la grossa mole di denaro mancante che aiuterebbe le casse non troppo prospere dell’azienda.

Il controllo effettuato riguarda tutte le aziende della zona, grazie a un sistema di geo localizzazione, in modo da riuscire ad effettuare controlli su ogni possibile non pagante. La somma ricavata andrà, fanno sapere i vertici dell’azienda, in un conto apposito.  Nel frattempo è stata depositata in tribunale la documentazione relativa al piano di rinegoziazione dei debiti fatto partire qualche mese fa per salvare la Asa spa dal fallimento.

 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here