Tragedia sfiorata in Metro B: tenta lo scippo e fa cadere la vittima

MetroRoma, 28 ottobre – Ha soltanto quattordici anni la ragazza fermata ed arrestata nella giornata dagli agenti di Polizia del commissariato Viminale. La giovane, insieme ad altri tre nomadi, si è resa protagonista del tentativo di scippo ai danni di una signora in una delle stazioni della Metro B.

Dopo aver superato i tornelli, l’adolescente non ha perso tempo, scegliendo e puntando la vittima. Tuttavia, il tentativo di rubare il portafoglio ad una signora non è riuscito e, nel tentativo di fuggire, la ragazzina ha spinto la stessa donna, facendola cadere rovinosamente a terra, ad un passo dai binari.

Rintracciata nel giro di pochissimo tempo, la quattordicenne è stata prima arrestata per tentata rapina, poi è stata accompagnata presso un centro di prima accoglienza. La vittima, per sua fortuna, sta bene, avendo riportato soltanto una lussazione della rotula che la costringerà al letto per circa venti giorni.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here