Alemanno, l’ex sindaco adesso blogger lancia un ultimatum all’UE

alemannoRoma, 6 novembre – Dopo l’incarico ormai terminato come sindaco di Roma, Gianni Alemanno, adesso leader di un movimento da lui fondato, “Prima l’Italia“, dal suo blog alza la voce contro l’UE e il suo sistema politico-economico centralista. Con una petizione popolare avviata tramite il suo nuovo aggregato Alemanno ha già infatti lanciato una richiesta alla Camera dei Deputati della Repubblica Italiana e al Parlamento Europeo per «aprire una trattativa con l’Unione Europea per ottenere nuove regole di bilancio e nuove regole monetarie». Secondo l’ex sindaco, infatti, il nostro Paese si trova addirittura nella posizione di lanciare ultimatum all’Europa: «L’Italia può e deve uscire dall’Euro se non cambiano le regole all’interno dell’Unione Europea». Non soddisfatto dell’ambizione politica messa in campo, Alemanno sfocia addirittura in un audace paragone tra questa sua nuova battaglia e quella di altri leader: «Questa trattativa viene paragonata al British Rebate impostato da Margaret Thatcher nel 1984, grazie al quale la Gran Bretagna ha ottenuto uno sconto tutt’ora in vigore di 5 miliardi di euro».

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here