Android, recuperare file cancellati dallo smartphone si può

androidRoma, 2 novembre – A tutti può essere capitato di aver cancellato, magari per errore o disattenzione, delle foto o dei file importanti dallo smartphone Android. La domanda che sorge spontanea è se si possano recuperare. Ebbene sì e per tale operazione ci sono delle applicazioni ad hoc che permettono il recovery dei file cancellati o andati perduti. Per fare tutto ciò in modo semplice, addirittura evitando di collegare lo smartphone al pc, c’è il programmna Hexamob Recovery Lite. Si tratta di un’applicazione gratuita che permette di recuperare foto e video, nonchè file audio ed ogni altro genere di file cancellato dalla memoria fissa o dalle memory card del dispositivo Android. per poter accedere a questa applicazione, però, è richiesto il sistema sbloccato. Una volta passato questo primo step bisogna selezionare il selective recovery e specificare in “search in” e “save to” i percorsi per la ricerca ed il salvataggio dei file che bisogna recuperare. la scansione partirà dopo aver premuto su “next”, a questo punto dovrete soltanto attendere che Hexamob faccia il suo lavoro di recovery. In alternativa, qualora abbiate dei soldi da investire perchè questo non è affatto gratuito, esiste il programma Wondershare Dr.Fone. Si tratta di un software commerciale che permette di recuperare ogni tipo di file su tutti gli smartphone Android. Tuttavia, come preannunciato, l’applicazione costa 69,95 dollari sebbene sia anche disponibile in una versione di prova gratuita che non consente però di recuperare i file ritrovati.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here