Basket, Virtus Roma battuta in casa da Cantù

acea virtus logoRoma, 3 novembre – Acea Virtus Roma – Cantù 80-82 (dts)

La quarta di campionato e la prima in casa per l’Acea Virtus Roma, dopo la squalifica del Palazzetto dello Sport, non portano affatto bene. I ragazzi di mister Dalmonte vengono sconfitti per sole due lunghezze dai lombardi di Cantù che ritrovano sulla panchina il coach Sacripanti e sono forti di una larghissima vittoria in Eurocup contro l’Ostenda con quasi trenta punti di distacco ed hanno all’attivo un successo nell’ultima giornata anche se contro la neopromossa Pistoia. Per i giallorossi invece c’è sì la vittoria in Eurocup contro i tedeschi dell’Alba Berlino ma anche la sconfitta in casa della Sidigas Avellino. Insomma due turni di campionato tutt’altro che felici per la società capitolina che sapeva di dover affrontare un avversario di ottimo livello. Cantù, priva di Pietro Aradori, riesce ad espugnare il Palatiziano trascinato al successo da Jenkins (22 punti), Gentile (14) e Leunen (10) su tutti. Per la Virtus Roma i migliori in campo sono stati Taylor (19), Hosley (17), Baron (14) e Mbakwe e Moraschini (13).

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here