Conclusa la seconda giornata del 10° supercorso federale Aci Csai

supercorso aci csaiRoma, 5 novembre – Con la seconda giornata si passa il giro di boa e si attendono le ultime due, le più impegnative! Il Supercorso 2013 ha appena chiuso la seconda giornata che ha visto i 6 “velocisti” e i 7 “rallisti”, questi ultimi accompagnati dai loro navigatori, alla prese con le impegnative esercitazioni.

Sei piloti del settore velocità, selezionati dalla Scuola Federale CSAI e da FDA, dopo le visite mediche di ieri al CONI e la preparazione atletica nel centro sportivo federale dell’Acqua Acetosa, questa mattina alle 8.30 si sono ritrovati in aula con gli istruttori per una lezione teorica. Poi il programma della giornata è proseguito con un primo giro di pista con gli istruttori per “studiare” il circuito Club, il corto di Vallelunga poi i giovani piloti hanno preso il volante della Abarth 500 Assetto Corse.

La mattinata è stata impegnativa: si sono passati il volante i 2 formulisti Michele Beretta e Alessio Rovera e i 4 kartisti Simone Cunati, Mattia Drudi, Alessio Piccini e Leonardo Pulcini con al loro fianco Andrea Piccini ed Enrico Toccacelo che hanno assistito i giovani piloti on board e hanno dispensato loro importanti consigli su traiettorie e particolarità del circuito corto.

Il pomeriggio è stato dedicato al circuito lungo di Vallelunga dove il sole e la pioggia hanno convissuto. Alla fine del test con la vettura dello Scorpione, si è passati alla posizione di guida su Formula ACI-CSAI Abarth e sulla Formula 3.

Raffaele Giammaria – Direttore Scuola Federale CSAI “Avere le 2 Abarth 500 Assetto Corse è una novità di questo Supercorso CSAI – FDA e ci danno la possibilità di affrontare le prime prove pratiche con una vettura molto didattica che oltretutto consente di affiancare al pilota uno dei nostri istruttori. Le prestazioni di questa vettura, oltretutto, si avvicinano molto a livello di motore alle prestazioni che i ragazzi provenienti dal karting proveranno domani con la Formula ACI-CSAI Abarth. In questo modo hanno la possibilità di abituarsi al turbo e alle sue prestazioni.”

Per i Rallysti, dopo la prima giornata che li ha visti già impegnati nelle varie piste di Vallelunga, oltre che in aula, sotto l’occhio attento di Paolo Andreucci e del resto degli istruttori, piloti e navigatori hanno affrontato oggi delle prove nel circuito “Nord” dell’Autodromo Vallelunga alla guida delle Peugeot 208 R2 dell’ufficiale Team Racing Lion. Prima di tornare in aula per altre lezioni sulle note, sui regolamenti e sulla guida in notturna con i fari, hanno provato anche l’asfalto bagnato della Pista Wet di Vallelunga.

Bellissima esperienza, poi, quella vissuta con la simulazione di una prova speciale in notturna nelle aree del Centro Guida Sicura. Piloti e navigatori, sempre su Peugeot 208 R2 hanno affrontato un giro di ricognizione e due di prova speciale cronometrati de circuito di circa 2 chilometri sapientemente disegnato.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here