Controlli stradali, un arresto e due denunce

carabinieri-piu-autoRoma, 6 novembre – Nella mattina di ieri i Carabinieri della Stazione Roma Parioli, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, nei pressi di un distributore di benzina, hanno sorpreso una coppia di nomadi, un romeno di 35 anni e una 37enne moldava, mentre viaggiavano a bordo di un ciclomotore rubato. Il controllo sul mezzo, che presentava il cilindro di accensione manomesso e gli accertamenti ai terminali, hanno confermato che si trattava di un mezzo rubato. I due sono stati denunciati a piede libero per ricettazione, il mezzo è stato riconsegnato al legittimo proprietario, e solo per il 35enne è scattata anche la denuncia per guida senza patente perché mai conseguita.

Qualche ora più tardi i Carabinieri della Stazione Roma Aventino, sempre nel corso di un controllo alla circolazione stradale, hanno sorpreso un romano di 39 anni, già con precedenti, mentre viaggiava a bordo di uno scooter rubato. Dagli accertamenti è emerso anche che l’uomo era evaso dagli arresti domiciliari dove si sarebbe dovuto trovare. Per lui sono scattate le manette con le accuse di ricettazione ed evasione. Lo scooter è stato restituito al proprietario, mentre l’uomo è stato trattenuto in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here