Gli studenti con un blitz presentano la lettera al ministro Carrozza

studRoma, 15 novembre – Nella giornata per il diritto allo studio gli studenti medi e universitari di tutta Italia scendono in piazza al grido «Change the way». Invertiamo la rotta è questo i il grido di un’intera generazione che vuole riappropriarsi di un futuro impantanato dai potenti. La lotta non è violenta o esasperata, ma propositiva. Proposte che oggi troveremo nei tanti bigliettini distribuiti in città e che il ministro Maria Chiara Carrozza si è vista recapitare con un gesto eclatante in una lettera questa mattina . Gli studenti hanno infatti organizzato un blitz sotto il ministero dell’Istruzione a Roma per consegnare al ministro il documento con dieci domande. Domande attraverso le quali si potrebbe invertire la rotta su una scuola e un’università che guardi al futuro e al bene collettivo. A Roma il dei medi partirà da piazza della Repubblica, mentre gli universitari partiranno da piazza Aldo Moro per poi incontrarsi tutti a piazza dei Cinquecento e proseguire verso il centro nel percorso ancora da concordare con le forze dell’ordine.

Fonte: La Repubblica

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here