Google glass, arriva la prima multa per utilizzo durante la guida

Google-GlassRoma, 1 novembre – Arriva la prima multa per l’utilizzo dei Google glass al volante. Succede negli Stati Uniti, in California, dove una donna,Cecilia Abadie , è stata multata perché portava gli occhiali multimediali durante la guida. In California, infatti, la legge vieta di visualizzare contenuti su un monitor televisivo. Sembra chiaro che, con le nuove tecnologie in commercio dovranno obbligatoriamente farsi delle modifiche di tipo legislativo. La legge in questione, ad esempio, ha delle lacune che permetteranno alla Abadie di ovviare il problema.  Ad esempio: il semplice guardare ad un telefono cellulare non è illegale in California e, in fase processuale, alla donna basterebbe dichiarare che non stesse visualizzando video su YouTube o navigando su internet durante la guida.

La legge sostanzialmente dichiara che:  “Una persona non può guidare un veicolo a motore se allo stesso momento sia in funzione un televisore, un monitor, uno schermo televisivo o qualsiasi altro strumento analogo che permette di visualizzare una trasmissione televisiva o un segnale video per applicazioni sia di intrattenimento che di lavoro, e lo stesso si trovi in una posizione frontale rispetto allo schienale del sedile del conducente, o sia in funzione mentre il monitor, lo schermo o il display è visibile al conducente durante la guida del veicolo a motore” ma, clausola che scagionerebbe la Anadie, “Un display visivo utilizzato per migliorare o integrare la visuale del conducente verso avanti, dietro o ai lati di un autoveicolo allo scopo di migliorare la manovra del veicolo stesso.” Vista la grande diffusione dei nuovi occhiali multimediali, attendiamo di capire quale sarà, invece, la normativa italiana in merito. 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here