La magica Roma blocca i lavori per il Bilancio al Campidoglio

COMUNE_-ROMA_AULA_GIULIO_CESARERoma, 26 novembre – C’è qualcosa che mette tutti d’accordo destra e sinistra in Campidoglio. La magica Roma, naturalmente. Ieri proprio in occasione della partita Roma Cagliari i lavori dell’Assemblea Capitolina si sono fermati. Dopo 12 ore di lavoro incessante durate la domenica alle 20 tutto si ferma. Nei giorni scorsi si erano fatti straordinari e veri tour de force per cercare di approvare il Bilancio ed evitare commissariamento o peggio il default della capitale d’Italia. Insomma al Comune di Roma l’aria è pesante. Manca ancora l’approvazione del Bilancio che doveva già essere consegnata sabato. Il clima poi è surriscaldato dalla bagarre in aula di Dario Rossin (Fdi) che aveva spinto il capogruppo Sel Gianluca Peciola, strattonato il presidente Mirko Coratti e colpito il sindaco Ignazio Marino. Inoltre sul centro sinistra si indaga sul giallo degli ordini del giorno. Con queste turbolenze, oggi, si riparte con i lavori in aula mentre già da domani si riprenderà con la corsa al voto.

Fonte: Corrieredellasera

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here