Metro C, i lavoratori occupano il centro di Roma con i mezzi pesanti

imagesRoma, 12 novembre – L’odissea della metro C a Roma continua. Oggi i lavoratori delle imprese affidatarie dell’opera sono scesi in piazza e hanno occupato con i mezzi da lavoro via dei Fori Imperiali. I cantieri della città sono chiusi mentre i sindacati annunciano uno sciopero a oltranza. Già quest’estate i lavoratori avevano assediato con i loro mezzi pesanti da lavoro via dei Fori Imperiali proclamando il blocco dei lavori. Dopo lunghe trattative si era raggiunto un accordo, ora però rimane nuovamente tutto fermo. Non sono arrivati i 166milioni di euro dei 253 che il Campidoglio dovrebbe versare per continuare l’opera. Come spiega il portavoce delle imprese affidatarie Nicola Franco. «Entro l’11 novembre doveva essere sbloccata la prima tranche che sarebbe servita per pagare gli stipendi arretrati». I lavoratori si sono incamminati in corteo verso Piazza Venezia minacciando di occupare l’aula Giulio Cesare. Con la cifra che il Comune di Roma si era impegnato a erogare si dovrebbe proseguire con i lavori dell’opera e pagare gli stipendi arretrati dei lavoratori.

Fonte RomaToday

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here