Motorola, il microfono diventa un tatuaggio sul corpo

MotorolaRoma, 11 novembre – La Motorola ha depositato una richiesta per un tatuaggio elettronico che si connette ai dispositivi mobili. Definito “Coupling An Electronic Skin Tattoo To A Mobile Communication Device”, si tratta di un oggetto non ben precisato che ha la funzionalità di un microfono prendendo i suoni direttamente dalla gola.

Un’invenzione da cyborg che dimostra come la tecnologia si sta espandendo, addirittura sta diventando parte integrante nel nostro corpo. Il sistema non ha un vero e proprio microfono ma un sensore che riceve il flusso audio direttamente dalla gola, lo decodifica e poi lo invia sotto forma di suono al telefono o al tablet tramite Bluetooth o NFC. Si parla quindi senza muovere la bocca ma solo pronunciando le parole senza emettere alcun suono. Così si eliminano alla fonte tutti i rumori di fondo ed eventuali interferenze e in un centro commerciale affollato, in uno stadio oppure ad un concerto. Invenzione che sembra fatta per un film di fantascienza mentre invece fa parte della realtà.

fonte: corrieredellasera.it

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here