Movimenti per la casa occupano il red carpet alla festa del cinema

Roma, 14 novembre- Circa movimenti per la casa_ festival del cinema300 persone (150 per la Questura) dei movimenti per la casa hanno occupato il red carpet al festvial del cinema, l’evento è stato interrotto.

Poco fa le forze dell’ordine del reparto anti sommossa hanno interrotto la prosecuzione del festival del cinema di Roma a causa della protesta dei movimenti per la casa. In linea con il lancio dell’anno scorso Occupyredcarpet, i movimenti per la casa e per il diritto all’abitare sono tornati a farsi sentire cercando di occupare il famoso tappeto rosso. Lo scopo era quello di potersi accampare e portare avanti, anche visivamente, la loro protesta che “troppo facilmente viene oscurata e dimenticata”.

I movimenti per la casa hanno scelto in particolare la giornata di oggi per fare la loro comparsa sul red carpet, perchè nelle prossime ore sarebbe stato presentato il film Hunger games: la ragazza di fuoco. Al momento la situazione si è tranquillizzata, i manifestanti sono stati allontanati dall’ingresso e hanno potuto montare le tende. Ad un piccolo gruppo, scortato dalla celere, è stato permesso di avvicinarsi al red carpet e appendere alcuni striscioni.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here