Napoli, rubato e poi ritrovato l’albero di Natale della Galleria Umberto

Albero di nataleRoma, 26 novembre – Un furto lampo quello avvenuto nella Galleria Umberto a Napoli dove è stato rubato l’albero di Natale dove i turisti e i cittadini possono lasciare i loro pensieri e le loro lettere natalizie. L’albero, infatti, è durato solo poche ore perché dei ladri lo hanno portato via per poi abbandonarlo nei Quartieri Spagnoli, a poca distanza dalla Galleria. I militari lo riconsegneranno al proprietario, Antonio Barbaro che commenta così il furto: «Ce ne vorrebbero due di alberi – dice – uno per i turisti e uno per i ladri. Comunque, ne risistemeremo un altro al più presto, così i napoletani sapranno dove mettere i loro desideri natalizi». Il valore dell’albero, proveniente dalla Normandia ammonta a qualche migliaio di euro.

Il furto è stato messo in atto da un gruppo di dieci ragazzini, ripresi dalle telecamere della sorveglianza che, prima hanno liberato la cima dell’albero da un legaccio che lo teneva ancorato (uno di loro si è arrampicato fino in cima, all’altezza di otto metri, e ne ha tagliato la punta) poi, dopo essersi allontanati per alcuni minuti, il branco è tornato in azione, abbattendo il pino, facendolo dondolare dalla base, e poi trascinandolo via. Ci si chiede se sia stata una ragazzata o se il furto sia stato commissariato. 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here