Napoli, vendevano i numeri per le file alla posta, denunciati in quattro

fila postaRoma, 3 Novembre- In seguito a vari controlli nei quartieri napoletani di Sanità, Piscinola e Secondigliano, i Carabinieri hanno scoperto quattro persone che rivendevano gli scontrini numerati per le file alla posta. I quattro andavano la mattina presto, ad apertura degli uffici, a ritirare quanti più scontrini possibile per poi rivenderli a propria discrezione durante la mattinata; a volte sostituivano addirittura gli originali con delle accurate riproduzioni e naturalmente chi pagava di più riceveva il biglietto che gli garantiva l’attesa minore. La regolarità del servizio degli uffici postali interessati ne ha risentito destando la preoccupazione degli impiegati e le lamentele degli utenti. I Carabinieri hanno provveduto a sporgere denuncia per interruzione di pubblico servizio e a sequestrare i guadagni illegali per una cifra di circa cento euro.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here