Ostia, lezioni di religione shock: «Essere gay è peccato»

Lezioni Shock a un liceo di OstiaRoma, 2 Novembre – Cristina Alunni, docente del liceo Anco Marzio di Ostia e consigliere del Municipio X di Roma è stata contattata  da alcuni studenti di un liceo di Ostia, preoccupati dalla continue affermazioni omofobe dell’insegnate di religione. «L’omosessualità è uno squilibrio», e ancora «non si può contravvenire alla propria identità, se sei una donna nel corpo, devi essere una donna anche nella mente. Se sei un uomo nel corpo, devi essere un uomo anche nella mente» (fonte GayNet). Questi gli indecenti contenuti riservati agli alunni intrattenuti dall’individuo che, chiamato dalla dirigente scolastica a rispondere delle sue affermazioni,  avrebbe risposto di «portare avanti le posizioni della Chiesa» e di aver quindi intrapreso questo percorso in tutte le classi. Aspettando di accertare i provvedimenti disciplinari presi nei confronti dell’insegnate, Cristina Alunni ha sollecitato la commissione scuola, della quale fa parte, a predisporre dei progetti antiomofobia nelle scuole del Municipio X.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here