Prima Porta, spaccio di cocaina al cimitero

carabinieri-piu-autoRoma, 3 Novembre- Durante il giorno dedicato alla commemorazione dei defunti, i carabinieri hanno arrestato un romano di 28 anni scoperto a spacciare tra i loculi del cimitero Flaminio, nella zona di Prima Porta. Due pattuglie si trovavano nella zona esterna del cimitero per sorvegliare l’afflusso di gente quando hanno notato aggirarsi nel parcheggio un ragazzo dall’atteggiamento sospetto e, supponendo che fosse intenzionato a rubare qualche autovettura lasciata incustodita, lo hanno tenuto d’occhio. Il giovane, una volta dentro il cimitero, è stato sorpreso dai militari che lo pedinavano nell’atto di vendere delle dosi di droga, risultata poi essere cocaina: a quel punto i carabinieri sono usciti allo scoperto e hanno proceduto all’arresto. Durante la perquisizione nell’appartamento sono stati rinvenuti e sequestrati una pianta di marijuana, varie dosi di cocaina e hashish e materiale per confezionare la droga in dosi. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, sarà processato per direttissima. 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here