Prostituta violentata più volte e scaraventata in mezzo alla strada

Roma, 25 novembre- violentata_prostitutaUna giovane 20 enne rumena, abbordata sulla Cristoforo Colombo, è stata violentata da due uomini e poi lasciata in mezzo alla strada. Sono state le sue stesse colleghe a dare l’allarme, preoccupate dalla sua assenza.

Il 18 novembre una giovane prostituta di appena 20 anni è stata abbordata lungo la strada, su via Cristoforo Colombo, in zona Eur. Appena allontanatasi con il suo cliente, un altro uomo è sbucato dal portabagagli, la donna è stata immobilizzata e portata in un luogo isolato. La ragazza è stata violentata più volte dai due, sotto la minaccia di un coltello, in caso di ribellione.

Intanto le sue colleghe si sono preoccupate della lunga assenza e hanno fermato una pattuglia della polizia, che passava in zona. Gli uomini in divisa si sono appostati aspettando gli aggressori, che puntualmente intorno alle 4 sono tornati sulla Cristoforo Colombo e hanno scaraventato la ragazza in strada. Nonostante l’intervento immediato delle forze dell’ordine i due sono riusciti a scappare.

La 20 enne è stata portata in commissariato e sentita riguardo all’accaduto, ha sporto denuncia e rilasciato un identikit degli aggressori.

Alcuni giorni dopo la violenza, i due aggressori si sono presentati in un commissariato, per sporgere a loro volta denuncia contro un furto e sono stati riconosciuti in base agli identikit. Sono un moldavo e un romeno, portati in carcere con le accuse di sequestro di persona, violenza sessuale, lesioni personali e rapina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here