Quindicenne rom in stato di fermo, accusata di furto

furto-in-casaTivoli, 7 novembre – Da ieri, 6 novembre, una quindicenne rom è in stato di fermo, accusata di furto. Una donna residente a Tivoli in via Empolitana, era andata a fare spesa nel supermercato vicino casa quando al suo ritorno ha trovato una ragazza rom, come in attesa. Dopo pochi secondi ne vede un’altra che esce da casa sua. La donna, capendo subito il misfatto, le rincorre urlando, chiedendo l’aiuto dei vicini. Grazie a questi riesce a bloccare la ladruncola, che è stata poi portata in commissariato. L’altra ragazza invece è riuscita a scappare.

Dopo la ricostruzione dei fatti ad opera dagli agenti del commissariato di Tivoli, diretti dalla dottoressa Chiaramonte, la ragazza è stata identificata: quindicenne di etnia rom ma nata a Roma, aveva con sé due lastre utilizzate usualmente per aprire porte senza lasciare tracce. La ragazza, dopo gli opportuni accertamenti, è in stato di fermo e dovrà difendersi dall’accusa di furto.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here