Robbie Williams confessa: «Ho sfiorato l’overdose»

robbie_williams

Roma, 19 novembre – Overdose sfiorate ed ambiguità sessuale. Robbie Williams continua a far parlare di sé. La celebre pop star inglese avrebbe infatti dichiarato di aver seriamente rischiato di morire per colpa di droga e alcool: “Sono salvo per miracolo – ha dichiarato – ho sentito intorpidirsi il braccio sinistro, potevo fare la fine di Heath Ledger“. Il cantante, oggi 39enne, è riuscito però ad uscire dal tunnel degli stupefacenti, soprattutto grazie alla nascita di sua figlia, avvenuta 14 mesi fà.

Inoltre, come se questa confessione non bastasse, Williams avrebbe anche dichiarato ad un giornale australiano di essere un “gay in un corpo etero”. Nell’intervista al Sydney Telegraph avrebbe però precisato che i suoi sono soltanto atteggiamenti ambigui, alcune volte anche con la moglie, legati ai modi che, a suo dire, hanno gli inglesi con le altre persone e che possono essere fraintesi.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here