Sala Consilina, rapina messa a segno con un aspirapolvere

carabinieri-piu-auto

Roma, 13 novembre – Hanno messo a segno una rapina, armati di un aspirapolvere. Potrebbe sembrare l’espediente di ladri un pò sgangherati, eppure questo pittoresco colpo ha fruttato ai malviventi un bottino di 3mila euro. Il furto è stato effettuato in un distributore di carburante di Sala Consilina, in località Santa Maria della Misericordia (provincia di Salerno). I ladri hanno in un primo momento forato una cassa self service, per poi aspirare letteralmente il denaro con l’aiuto dell’elettrodomestico. E, come ulteriore prova dell’abilità dei malviventi, la rapina è stata messa a segno con grande rapidità: i Carabinieri, allertati dal sistema automatico di allarme, sono giunti immediatamente sul posto, ma dei “ladri dell’aspirapolvere” non c’era più alcuna traccia.

 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here