Sardegna, polemica tra Rai e il direttore dell’Unione Sarda

Sardegna

Roma, 19 novembre – In merito al ciclone in Sardegna, che ha già provocato 18 morti, si è innescata una polemica sul Web, oggi, tra la Rai e il direttore del quotidiano L’Unione Sarda, Anthony Muroni. Il giornalista ha scritto su Facebook di aver fatto un’intervento per il Tg2 e di essere stato successivamente informato che l’intervista non sarebbe stata mandata in onda, a causa dei contenuti “scomodi”. Muroni sostiene infatti di aver dichiarato, nel servizio, che «servono aiuti e serve combattere l’emergenza, ma serve anche interrogarsi sul perché i ponti crollino, sul perché i cantieri per la messa in sicurezza dei fiumi si blocchino per anni a causa di contenziosi tra Comuni e imprese appaltatrici». Il direttore avrebbe poi aggiunto che il Governo dovrebbe «rendersi conto che c’è un intero sistema che non funziona» e che «in Sardegna, 10 anni dopo Capoterra, stiamo ancora parlando delle stesse cose». Tuttavia è stato lo stesso Muroni a scrivere su Twitter, alcune ore dopo, che l’intervista, dopo un equivoco, andrà in onda questa sera.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here