Setteville, discariche abusive con amianto

Roma, 21 novembre- discarica_tempera3-590x331Cittadini e associazioni denunciano la presenza di due discariche a cielo aperto, sembra che sia presente anche amianto disgregato.

La segnalazione e la richiesta di aiuto viene dai cittadini di Setteville, dopo tre casi di Sla, avvenuti nell’ultimo periodo, riconducibili ad inquinamento ambientale. Le discariche sarebbero due, una enorme a cielo aperto e una in miniatura, a due passi dalle abitazione e dalla chiesa, fra via Ludovico Muratori fino e via Grazia Deledda.

Oltre ai rifiuti, come scarti alimentari ed elettronici, che provocano inquinamento ambientale, quello che  Setteville teme di più sono proprio i scarti di amianto. Il materiale, altamente tossico e cancerogeno, infatti non è integro, ma disgregato, cioè può disperdere le polveri nocive nell’aria. Come dicevamo dopo i tre casi di malattie degenerative rare i cittadini si stanno muovendo per chiedere giustizia e protezione dalle istituzioni.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here