Simcity lancia la città del futuro in uscita il 14 novembre

simcityRoma, 7 novembre – Il 14 novembre è  in uscita  per Pc e Mac il videogame firmato Maxis (Ea). La chiave di lettura è  squisitamente fantascientifica ed è intitolata appunto Simcity Città del futuro. «Come vivremo tra cinquant’anni e soprattutto come saranno le città del futuro?» È la domanda che rivolge ai giocatori il nuovo Simcity. L’ultima versione, la più inventiva del celebre simulatore gestionale di vita cittadina. Nonostante compaiano situazioni particolari, come l’attacco di robot giganti, si tratta di immaginare, nel simpatico stile di Simcity, gli sviluppi cui assisteremo da qui alla fine del secolo, riguardo il paesaggio urbano.

Nelle Città del futuro al centro di tutto ci saranno le mega torri, città nelle città, autosufficienti, al punto che un Sim cittadino potrebbe trascorrervi l’intera esistenza. Sono delle torri altissime, collegate grazie a ponti avveniristici; dentro si trovano le unità abitative ma anche centri commerciali, uffici, parchi, scuole.

Il tema dell’energia, delle infrastrutture telematiche, sono questioni fondamentali con cui ogni neosindaco di Simcity dovrà confrontarsi. I consumi nel futuro si prevedono sempre più alti, quindi bisognerà decidere come farvi fronte, se attraverso fonti rinnovabili oppure con lo sfruttamento dell’ambiente fino al completo esaurimento. Ogni scelta porterà a cambiamenti che potrebbero essere irreversibili.

Il simulatore vuole quindi stimolare, tramite gli interrogativi della fantascienza, una riflessione,  insistendo sulla crescente disparità che, in una metropoli supertecnologica, si potrebbe creare fra l’élite e le masse.  In attesa dell’arrivo del gioco nei negozi, su Youtube, si può vedere il trailer di lancio.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here