Smart 4G, Vodafone lancia il suo primo smartphone a banda larga

Vodafone-Smart-4GRoma, 29 novembre – La diffusione degli smartphone e la richiesta di banda larga mobile fanno registrare una crescita senza precedenti. Sono oltre 26 milioni i “telefoni intelligenti” attivi in Italia, quasi un italiano su due ne possiede uno, per un volume di traffico internet che è più che raddoppiato nell’ultimo anno. Gli smartphone acquistati nel 2012 sono stati 9,5 milioni e vengono ogni giorno adoperati per numerose attività: dalla consultazione del meteo (40 per cento) alla lettura delle email (39 per cento), dai social network (34 per cento) alle mappe (30 per cento). In media, ogni telefono ha 27 applicazione installate. E’ questa la fotografia del crescente utilizzo degli smartphone da parte degli italiani, che sempre di più chiedono di poter accedere alla rete e ai servizi di nuova generazione. Per rispondere a questa richiesta e rendere la banda larga mobile 3G e 4G alla portata di tutti, Vodafone ha annunciato un nuovo piano di investimenti infrastrutturali e la nascita di offerte e prodotti dedicati.

Il primo di questi prodotti è Vodafone Smart 4G, l’ultimo nato della famiglia “Vodafone Branded”, uno smartphone pensato per chi desidera sfruttare la velocità della rete di quarta generazione al prezzo più competitivo del mercato, senza per questo rinunciare alla qualità dei materiali e delle performance. Dotato di uno schermo da 4,5 pollici, di tecnologia NFC, di una fotocamera da 8 megapixel e di un processore Qualcomm Snapdragon 400, il nuovo telefono di Vodafone permette di godere appieno delle potenzialità della rete 4G, al costo di 199 euro. Per estendere la copertura di rete e rafforzarne le performance, il Gruppo Vodafone ha recentemente annunciato un piano di investimenti a livello mondiale denominato Spring (“molla”). Grazie a questo progetto, Vodafone raddoppia gli investimenti in Italia nel corso dei prossimi 2 anni, aggiungendo 1,8 miliardi di euro ai 900 milioni che ogni anno l’azienda investe in tecnologie, reti fisse e mobili, infrastrutture e piattaforme evolute. Grazie a questi 3,6 miliardi di nuovi investimenti Vodafone potrà raddoppiare, entro il 2016, la copertura della rete mobile 43.2 Mbps (HSDPA+), che raggiunge oggi circa 600 comuni italiani, e più che triplicare l’estensione della rete 4G, già attiva in 46 dei principali comuni e località turistiche. Un’ulteriore accelerazione della banda ultralarga in Italia, che comprende anche l’estensione della rete fissa con la copertura in fibra ottica Vodafone di 150 città, per un totale di oltre 6,5 milioni di famiglie raggiunte. Già oggi la banda larga mobile di Vodafone rappresenta un caso di eccellenza in Italia, grazie al costante impegno nello sviluppo tecnologico e infrastrutturale. Recentemente, infatti, la rete mobile dati di Vodafone ha ottenuto il primato per velocità media di download in base alle rilevazioni effettuate sulla rete dati 3G nel primo semestre 2013 dalla campagna ‘Misurainternetmobile’ di Agcom

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here