Sposo dimentica di pagare il ricevimento e finge una bomba

sposiniRoma, 8 novembre – Si dimentica di pagare il ricevimento per il suo matrimonio e preso dal panico finge ci sia una bomba. È successo a  Neil McArdle, uno sposo distratto di Liverpool, che giunto al giorno del suo matrimonio si è reso conto che tra le cose da fare aveva scordato di prenotare il ricevimento per parenti e amici. Così, preso dal panico per la possibile reazione della moglie e di tutti gli invitati, ha deciso di mettere in scena un attentato.

Recatosi in una cabina telefonica pubblica lo sposo ha così chiamato il municipio riferendo che nel locale c’era una bomba pronta ad esplodere. Immediata l’evacuazione del locale e il conseguente rinvio del matrimonio. Figuraccia scampata, se non fosse che gli inquirenti sono riusciti ad arrivare a lui in seguito alle indagini e dopo aver ricostruito l’accaduto lo hanno denunciato. L’uomo, attualmente, secondo le dichiarazioni del suo avvocato, starebbe ancora insieme alla promessa sposa ma il perdono di lei non gli ha comunque risparmiato una condanna a un anno di reclusione. 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here