Suicidio a Roma, due giovani donne tentano di togliersi la vita

Roma, 14 novembre- Cappio-001Una donna di 26 anni di origine ucraina si è impiccata ad un albero in zona Casal dei Pazzi, notata da alcuni passanti, è stata condotta d’urgenza all’ospedale Pertini.

Ieri sera una donna si è avvicinata circospetta al parco di via Palombini, in zona Casal dei Pazzi e ha cercato di suicidarsi, impiccandosi ad una pianta. Fortunatamente poco dopo dei passanti l’hanno notata e aiutata, prima che arrivassero i soccorsi. La 26 enne è stata portata in codice rosso all’ospedale Sandro Pertini.

Purtroppo non è stato l’unico tentativo a costellare la notte di ieri, poco prima della donna ucraina anche una giovane studentessa di 17 anni ha tentato il suicidio. Si è impiccata nelle tromba delle scale del condominio in cui vive con i suoi genitori, in zona Appio-Latino. Anche in questo caso la giovane è stata presa in tempo e liberata dalla stretta mortale intorno al collo. Portata al San Giovanni, è ora in prognosi riservata.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here