Tifone Haiyan: venti record e migliaia di persone evacuate

Haiyan_tifone--400x300Roma, 8 Novembre – Sembra proprio la tempesta perfetta. Il tifone Haiyan che in questi giorni si abbatte sulle Filippine potrebbe essere il più violento di tutti i tempi. Con i suoi venti che soffiano ad una media di 250 chilometri orari Haiyan sta davvero conquistando questo triste primato. E’ stato classificato dagli esperti come una categoria 5, meglio nota tra la gente come il «dito di dio». Attualmente si estende su un’area di circa 600 chilometri nella zona centro-orientale del Paese: secondo l’ente di meteorologia filippino Pagasa, ha toccato terra in cinque punti seminando distruzione e causando onde giganti. Al momento il bilancio delle vittime ammonta a solo tre persone, ma ne sono state fatte evacuare 687 mila per evitare che la situazione peggiori nei prossimi giorni. Anche il traffico dei traghetti e l’attività ittica sono state sospese per precauzione. Le Filippine sono costantemente esposte a questo tipo di catastrofi atmosferiche: quest’anno Haiyan è la ventiquattresima. Sempre secondo i meteorologi la perturbazione dovrebbe abbandonare il Paese nella giornata di sabato dirigendosi verso il Mar della Cina.

Fonte: CorriereDellaSera.it

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here