Tempesta notturna si è abbattuta su Roma e provincia

Roma, 5 novembretempesta Una vera e propria tempesta si è abbattuta sul territorio di Roma e provincia. Fin dalle 23 è iniziato il violento temporale, accompagnato da lampi e forti venti, che ha interessato la zona della Capitale  e della provincia di Roma.

I centralini dei vigli del fuoco e dei carabinieri hanno squillato ininterrottamente per tutta la notte, sono stati circa 120 gli interventi, per aiutare persone rimaste bloccate nei sottopassaggi allagati o coinvolte in incidenti stradali.

Fra le zone più colpite dalla tempesta, ci sono Anzio, Nettuno e Tor San Lorenzo, con alberi sradicati e cartelloni pubblicitari divelti, per non parlare di allagamenti e voragini sulla strada. A Marino per esempio si è aperta sull’asfalto una voragine di circa 20 metri, subito segnalata ai carabinieri per evitare incidenti gravissimi.

A Roma invece la  tempesta ha provocato allagamenti su strada e fuoriuscita di acqua dai tombini, che hanno invaso vari marciapiedi. I vigili del fuoco hanno consigliato la massima attenzione nell’attraversare sottopassaggi e sotto vie, soprattutto per quelli di San Paolo, Silvio d’Amico e Villa Bonelli che risultano tutt’ora invasi dall’acqua.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here