Tentato rapimento alla stazione di Ponte Mammolo, arrestata rom

ponte_mammolo

Roma, 13 novembre – Ha tentato di rapire un bambino di 8 mesi, proprio sotto gli occhi della madre, nella stazione di Ponte Mammolo della metropolitana di Roma. Una nomade 25enne di origini bulgare è stata fermata giusto in tempo da due ragazzine di 16 anni che, avendo assistito alla scena, l’hanno inseguita, le hanno strappato il bambino dalle braccia e hanno richiamato l’attenzione delle guardie. La donna è stata bloccata e arrestata con l’accusa di tentato sequestro di persona.

Per prendere il piccolo, aveva approfittato dell’attimo in cui la madre lo aveva steso su una copertina per cambiargli il pannolino. Ha sorpreso la donna alle spalle, afferrando il bimbo da una gamba e tentando la fuga. Davvero provvidenziale, quindi, l’intervento delle due adolescenti. La giovane madre, a causa dello shock psicologico subito, ha avuto bisogno di essere portata in ospedale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here