Tivoli si prepara all’emergenza neve, al via le misure preventive

Roma, 30 novembre- Tivoli_neveQuest’anno Tivoli gioca d’anticipo per l’emergenza neve. Avendo un piano di intervento vecchio di 14 anni, il Comune ha deciso di aggiornarlo e dividersi i compiti con gli altri enti.

Giovedì mattina nel Municipio di Tivoli si sono riuniti la polizia locale, la protezione civile e la Asl per predisporre un piano di intervento contro neve e ghiaccio. Il piano si compone di due livelli, agire tempestivamente in caso di neve e ammodernare man a mano il vecchio piano di intervento. Secondo il Comune il primo passo è rendersi conto delle forze che si possono mettere in campo e dividersi i compiti, in modo che in caso di bisogno ognuno sappia in anticipo come muoversi.  In proposito è stata rilasciata una nota esplicativa «Le priorità, in caso di neve e ghiaccio, è rendere accessibili le strade per l’ospedale e le strutture sanitarie, tra cui le residenze per gli anziani. Poi bisogna pensare ai malati ed ai portatori di handicap. Si deve provvedere alle strade di accesso e di uscita dalla città e poi a dei percorsi all’interno di Tivoli. A disposizione ci sono 80 volontari tra Avrst e Royal Wolf Ranger oltre a 15 agenti della polizia ambientale Congeav e al personale dell’Asa. Dovremo valutare anche i mezzi a disposizione e poi provvederemo ad organizzarli al meglio ». Continueranno i tavoli tecnici in proposito finché il Comune di Tivoli non sarà completamente preparato per la probabile emergenza neve e ghiaccio.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here