Torvaianica, minacciati e derubati alla fermata del bus

carabinieriRoma, 6 novembre In zona Torvaianica due ragazzi alla fermata del bus per Pomezia, sono stati minacciati con un coltello e derubati.

Alla fermata del mezzo due ragazzi di 19 e 22 anni stavano chiacchierando fra loro e non hanno notato avvicinarsi i loro aggressori, due tunisini armati di mazza e coltello. I due ferendo i ragazzi hanno rubato loro i portafogli e hanno strappato di dosso ad uno la maglia della squadra nazionale di calcio con la scritta Balotelli.

Gli altri passeggeri in attesa hanno prestato immediatamente i primi soccorsi e hanno chiamato i carabinieri. I militari del commissariato di Torvaianica si sono fatti descrivere i fatti e gli aggressori e sono iniziate le ricerche, che poco dopo hanno trovato esito. I due tunisini si erano rifugiati  in una baracca in zona Campo Ascolano, dove sono stati ritrovati anche la maglietta di Balotelli e le armi utilizzate per l’aggressione. I due, di 23 e 24 anni, sono stati condotti al carcere di Velletri, con l’accusa di rapina e lesioni personali.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here