Trasferiti a Roma i profughi di Lampedusa

profughi

Roma, 6 novembre – Sono arrivati a Torre Maura circa 80 profughi giunti nei mesi scorsi nelle coste di Lampedusa.

Questa notte intorno alle 2 i profughi, sono stati trasferiti nel centro per rifugiati e richiedenti asilo di Torre Maura. La gestione del nuovo centro Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) sembra affidata all’Arciconfraternita del S. S. Sacramento e di San Trifone, un colosso in merito di accoglienza primaria e secondaria. A rendere noto il trasferimento dei profughi è stata l’emittente televisiva RomaUno, che ha raccolto le loro prime testimonianze, appena arrivati nella Capitale. Dovrebbero essere tutti uomini di diverse nazionalità ed età, che raccontano di essere arrivati in Sicilia un mese fa. Sono partiti tutti da Mali, poi la tappa in Libia e infine la ricerca di salvezza sulle coste italiane. Il trasferimento a Torre Maura desta alcune preoccupazioni, dato che a fine luglio i residenti avevano protestato con forza contro l’insediamento nello stabile di un gruppo di 350 nomadi.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here