Truffa alle assicurazioni, presi 20 pregiudicati

Roma, 14 novembre-truffa alle assicurazioni Impiegati 65 agenti della polizia locale di Roma per questa mega truffa alle assicurazioni. Perquisizioni a Brindisi, Bari e Napoli.

La polizia locale di Roma, comandata da Maurizio Maggi, ha scoperto una mega truffa alle assicurazioni, diffusa per 19 regioni. I truffatori spostavano la residenza sulla carta di circolazione dal sud al nord Italia. Poi i dati falsi venivano comunicati alle assicurazioni, sfruttando le agevolazioni tariffarie esistenti. Inoltre la falsa carta di circolazione permetteva di rendere veicolo e proprietario irrintracciabili, sia per le sanzioni amministrative che per quelle penali. Le auto e le certificazioni false partivano da Campania e Puglia, transitavano per Roma, per poi arrivare in Veneto, Lombardia e Valle d’Aosta.

Gli agenti di Roma, in coordinazione con i colleghi di tutta Italia, hanno fatto scattare l’operazione “benvenuti al nord“, con controlli e sequestri a tappeto in tutto il Paese. Le persone coinvolte sono tutte pregiudicate, 20 italiani e un albanese, i reati a loro contestati sono truffa, false attestazioni ed induzione in errore di pubblici ufficiali, creazione di falsi documenti e false carte di circolazione e associazione camorristica.

Le indagini sono ancora in corso per accertare che non ci siano altre persone coinvolte direttamente nella truffa alle assicurazioni o che indirettamente hanno comunque beneficiato della suddetta truffa.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here