Un arciere lo usa come bersaglio, pitbull trovato con tre frecce sul corpo

Trafitto-da-tre-frecceRoma, 29 novembre – Si chiama Spaz ed è un cane vittima sopravvissuto alla follia umana. In Oklahoma City, infatti, un arciere pazzo lo ha preso di mira e gli ha trafitto il corpo con tre frecce, riducendolo in fin di vita. Fortunatamente il cane è vivo nonostante una freccia gli abbia trafitto il collo. 
La sua proprietaria, rientrando a casa ha notato l’atteggiamento strano del cane che rimaneva seduto immobile e avvicinandosi ha appurato che quello che da lontano sembra solo un oggetto che il cane aveva in bocca, altro non era che la punta di una delle frecce che, passando per il collo gli spuntava nella cavità orale. «È stato orribile. Come può qualcuno fare una cosa del genere?» commenta la donna. «Lo guardavi negli occhi e capivi che sofferenza stava provando». Spaz è stato immediatamente condotto dal veterinario e sottoposto prima a delle radiografie per accertare i danni interni e poi ad intervento chirurgico. Nonostante il trauma il cane è fuori pericolo ma la sua famiglia umana è alla ricerca del responsabile del folle gesto. «Chiunque sia – conclude la proprietaria – è una persona molto, molto malata. Solo un individuo del genere può colpire un cane con una freccia».

(All for Animals)

 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here